GeO

Cerca

Vai ai contenuti

Indagini fonometriche in ambiente di lavoro e cantieri

Analisi fisiche

Le indagini fonometriche in ambiente di lavoro, previste dal D.Lgs. 81/2008, sono principalmente rivolte a soddisfare le seguenti tipologie di esigenze dei nostri clienti.

  • analisi di controllo periodiche
  • analisi di verifica a seguito introduzione modifiche sostanziali
  • analisi di verifica a seguito risultati sorveglianza sanitaria


Analisi di controllo periodiche
In ogni attività rumorosa, ove il datore di lavoro abbia individuato nella valutazione dei rischi la possibilità di un superamento della prima soglia di azione indicata in normativa,
devono essere eseguite e periodicamente ripetute le indagini fonometriche.
La ripetizione è obbligatoria con cadenza massima
quadriennale.
Può essere ripetuta con frequenza superiore (biennale, annuale o semestrale) se il datore di lavoro e/o l'RSPP lo ritenessero necessario.

L'indagine fonometrica sarà eseguita dal ns. personale qualificato direttamente presso la sede operativa del cliente sia essa un insediamento produttivo o un cantiere temporaneo.
Durante l'indagine saranno acquisiti i dati tecnici relativi ai DPI eventualmente in dotazione ai lavoratori; sarà quindi valutata la loro idoneità in funzione dei livelli di esposizione misurati (metodo HML).
La relazione tecnica finale è accompagnata da materiale informativo necessario a adempiere agli obblighi di formazione e informazione previsti dalla normativa in caso di superamento della soglia di azione.

Analisi di verifica a seguito introduzione modifiche sostanziali
La normativa prevede la ripetizione della valutazione del rischio e eventualmente la ripetizione delle misurazioni in seguito all'introduzione di modifiche sostanziali.

Nel caso specifico dell'esposizione a rumore ricordiamo, a titolo di esempio, che per modifiche sostanziali si intendono anche:

  • introduzione nuovi impianti sostanzialmente differenti da quelli esistenti
  • modifica disposizione machinari o sorgenti rumorose all'interno dell'azienda
  • variazione significativa dei tempi di esposizione dei lavoratori


Analisi di verifica a seguito risultati sorveglianza sanitaria
La normativa prevede la ripetizione della valutazione del rischio e la ripetizione delle misurazioni in seguito esiti peggiorativi della funzione uditiva rilevati attreverso sorveglianza sanitaria a cura del medico competente.

Richiesta preventivo

Inserire di seguito i dati necessari a formulare l'offerta.
Preferibilmente allegare copia digitale delle prescrizioni, se disponibile, o copia delle planimetrie della zona in cui è necessario operare il monitoraggio con indicazione di macchinari e impianti.
Se non disponibili in formato digitale inviarne copia a mezzo fax al n° 039 2452315.
Altrimenti sfruttare il campo compilabile indicando sommariamente il n° e il tipo di determinazioni richieste.

Il preventivo sarà redatto sulla base delle informazioni rilasciate.

Motivo della richiesta:

Home Page | Analisi chimiche | Analisi fisiche | Sicurezza sul lavoro | Consulenza | area riservata | contatti | News/Pagine utili | Informativa Privacy | Condizioni generali di vendita | DURC | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu