GeO

Cerca

Vai ai contenuti

Autorizzazioni Lavorazioni meccaniche a umido all.32

News/Pagine utili > Ambiente > AUA

AUTORIZZAZIONE ALLE EMISSIONI IN ATMOSFERA DA LAVORAZIONI MECCANICHE E TRATTAMENTI SUPERFICIALI DEI METALLI.


Martedì 10 gennaio 2012 è stato pubblicato il nuovo allegato tecnico 32 per attività in deroga che generano emissioni in atmosfera soggette ad autorizzazione ex D.Lgs. 152/2006 e succ. mod. e integ. relativo

SOGGETTI INTERESSATI:

  • Tutte le aziende che eseguono lavorazioni meccaniche e/o trattamento superficiale dei metalli (attività obbligatoriamente soggette ad autorizzazione)
  • Sono escluse dall’obbligo di autorizzazione le lavorazioni meccaniche dedicate esclusivamente a manutenzione e aggiustaggio (es. officine interne a scopo non produttivo);


D.d.u.o. 23 dicembre 2011 - n. 12772 Approvazione dell’allegato tecnico relativo all’autorizzazione in via generale ex art.272 comma 2 del d.lgs. 152/06 per l’attività in deroga di lavorazioni meccaniche in genere e/o pulizia meccanica/asportazione di materiale effettuate su metalli e/o leghe metalliche – Sostituzione dell’allegato n.32 del d.d.s. n.532 del 26 gennaio 2009 -




COSA PRESCRIVE LA NUOVA NORMATIVA:

Per le aziende non autorizzate
: è obbligatorio richiedere autorizzazione aderendo a un modello semplificato (allegato 32) riportante specifiche prescrizioni e limiti;

Per le azienda già autorizzate: a discrezione dell’azienda adeguarsi al nuovo allegato con notevoli vantaggi;

ALCUNI VANTAGGI:

Il nuovo allegato:
- prevede alcune casistiche che
non contemplano obbligatoriamente l'installazione di un sistema di aspirazione localizzato;

- introduce una soglia massima di 200 Kg al di sotto della quale l'azienda
non è tenuta ad effettuare analisi alle emissioni e comunicazione di messa a regime;

- cancella il limite di consumo materie prime di 4000 Kg al di sopra del quale era necessario prevedere un'autorizzazione di tipo ordinario, con procedure, tempi e costi molto più rilevanti;

- esclude la necessità di determinare la silice libera cristallina e gli IPA per emissioni in cui le polveri totali rilevate risultino inferiori a determinate soglie (con notevoli risparmi sui costi analitici per i soggetti obbligati alle analisi);

A questo link è scaricabile l'offerta per l'esecuzione del servizio.

Home Page | Analisi chimiche | Analisi fisiche | Sicurezza sul lavoro | Consulenza | area riservata | contatti | News/Pagine utili | Informativa Privacy | Condizioni generali di vendita | DURC | Mappa del sito


Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu